Stile di vita green, quasi il 70% degli italiani ha incrementato il riciclo

0
28

La ricerca condotta da Pro Carton, che analizza l’atteggiamento dei consumatori europei verso l’ambiente e gli imballaggi, ha coinvolto oltre 5.000 partecipanti provenienti da Italia, Regno Unito, Francia, Germania e Spagna. Uno dei principali risultati emersi è che per più dell’80% dei consumatori europei il costo della vita influisce sulla scelta di acquistare prodotti sostenibili. Tuttavia, in Italia, nonostante incida significativamente, questo fattore sembra pesare meno rispetto agli altri Paesi, con il 70% dei partecipanti che ha sottolineato l’importanza di uno stile di vita sostenibile. Oltre al costo della vita, un’altra preoccupazione chiave per i consumatori europei è rappresentata dal cambiamento climatico, percepito come un tema urgente insieme all’inflazione e ai conflitti. In particolare, per gli italiani, il costo della vita e la guerra sono le preoccupazioni principali, seguite dall’inflazione. Altre tematiche come la pandemia, il razzismo e la deforestazione preoccupano in misura minore ma non vanno trascurate. Un altro dato significativo emerso dalla ricerca è che il 74% degli europei ritiene che non si stia facendo abbastanza per ridurre gli effetti del cambiamento climatico. In particolare, gli spagnoli e gli italiani appaiono più sensibili a questo tema e ritengono che siano necessarie azioni più incisive. In Italia, ad esempio, il riciclo è considerato l’azione più efficace per contribuire alla sostenibilità ambientale. È evidente che i consumatori europei sono sempre più consapevoli dell’importanza di adottare comportamenti sostenibili e di proteggere l’ambiente. Le aziende e i governi dovrebbero tenere conto di queste tendenze nelle politiche e nelle strategie aziendali, puntando a promuovere pratiche e prodotti eco-sostenibili per rispondere alle esigenze e alle preoccupazioni dei consumatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here