BANCO BPM e SACE: 10 milioni di euro per la crescita sostenibile del Pastificio Liguori di Gragnano

0
21

 Banco BPM ha perfezionato un’operazione di finanziamento per un ammontare di 10 milioni di euro, assistito dalla Garanzia Green di SACE, a favore del Pastificio Liguori, storica azienda di produzione di pasta secca, fondata nel 1795 a Gragnano (NA).

L’azienda si differenzia per il know how unico tramandato di generazione in generazione che si riflette oggi nel Metodo di produzione certificato, caratterizzato dalla Lenta Essiccazione a basse temperature. La ricerca costante della qualità e l’innovazione dei processi creano il connubio ideale tra storia e modernità che da sempre caratterizza il Pastificio.

Con la trentennale guida della famiglia Casillo, il Pastificio ha vissuto un costante rafforzamento della propria posizione di leadership sia in Italia che all’estero e oggi è presente in oltre 60 paesi.

L’operazione di finanziamento supporterà la realizzazione di un impianto fotovoltaico di 10MGW per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Grazie a questo importante investimento, finanziato dai partner Banco BPM e SACE, realizzeremo un parco fotovoltaico per la produzione di energia da fonti rinnovabili, che ci porterà, entro il 2025, a produrre ed immettere nella rete nazionale il quantitativo di energia pulita pari al fabbisogno energetico annuale del Pastificio – dichiara Salvatore CasilloPresidente di Pastificio Liguori – Siamo orgogliosi di essere la prima azienda produttrice di pasta a raggiungere un tale obiettivo, che ci proietta ad essere nel prossimo futuro un’industria a bassissimo impatto ambientale”.

L’intervento a favore del Pastificio Liguori manifesta l’impegno e la volontà di Banco BPM di sostenere il territorio e le imprese virtuose che hanno integrato la sostenibilità nel proprio modello di business – dichiara Gianluigi GargiuloResponsabile Corporate Centro Sud, Key client di Banco BPM – La nostra Banca intende consolidare la leadership nel segmento aziende & corporate e sostenere la transizione green del Paese: anche per questo motivo siamo orgogliosi di poter affiancare il Pastificio Liguori, fra le eccellenze italiane che rappresentano il Made in Italy”.

SACE ha un ruolo di primo piano nella transizione ecologica italiana. L’azienda, infatti, può rilasciare garanzie green su progetti domestici in grado di agevolare la transizione verso un’economia a minor impatto ambientale, integrare i cicli produttivi con tecnologie a basse emissioni per la produzione di beni e servizi sostenibili e promuovere iniziative volte a sviluppare una nuova mobilità a minori emissioni inquinanti. Questa operazione rientra nell’ambito della convenzione green con Banco BPM, nella quale SACE interviene con una garanzia a copertura di finanziamenti destinati sia a grandi progetti di riconversione industriale sia alle imprese che intendono ridurre il proprio impatto ambientale e avviare una trasformazione sostenibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here