ASM E LA SALUTE DEI BAMBINI: UN IMPEGNO CHE DURA DA OLTRE 40 ANNI

0
34
xr:d:DAFPSjWonmI:10,j:4873932759,t:23051709

L’Associazione Italiana per lo Studio delle Malformazioni (ASM) è sorta nel 1981 per opera di un gruppo di autorevoli medici e studiosi, con lo scopo di migliorare l’assistenza medica alle gestanti e alle neomamme attraverso la diffusione di informazioni aggiornate, il progresso nell’attività diagnostica e in quella terapeutica, oltre che con il sostegno alla ricerca sugli stili di vita alimentari e sulle problematiche della gravidanza. Ogni anno, in Italia, nascono circa 20mila bambini, uno ogni 25 minuti, affetti da patologie malformative, e 50mila che hanno bisogno di cure particolari nel periodo neonatale e nell’età pediatrica. Oggi ASM rappresenta un punto di riferimento a livello nazionale per queste tematiche, grazie ad un qualificato Comitato Scientifico, composto da specialisti di primaria importanza e rinomata esperienza nei diversi settori della Medicina. Dal 1996 le si è affiancata la Fondazione ASM per la salute dell’infanzia.

 

La prevenzione e l’informazione

Uno degli obiettivi principali di ASM è quello di divulgare nell’opinione pubblica le conoscenze scientifiche più avanzate sulla gestazione e l’epoca neonatale, con particolare riguardo alla prevenzione e alla cura delle malattie congenite, in modo da determinare una riduzione della loro incidenza. A tal fine l’Associazione ha attivato, dal 1988, il Filo Rosso, un servizio telefonico e telematico di consulenza medica gratuita sulla salute in gravidanza e nella fase preconcezionale, sul rischio riproduttivo e sull’allattamento, offerto da specialisti in ostetricia e genetica, basato in tre strutture ospedaliere e universitarie di primaria importanza. ASM ha messo a punto e diffuso gratuitamente in quasi due milioni di copie il Decalogo per una maternità serena, uno strumento informativo redatto da autorevoli specialisti finalizzato a fornire alle gestanti, in modo chiaro e accessibile, un agile compendio delle informazioni di base necessarie per vivere una gravidanza sicura. Una nuova edizione aggiornata di questa pubblicazione verrà resa disponibile a breve. E l’Associazione sta per lanciare un analogo opuscolo dedicato alle malattie cardiache congenite, che sono le più frequenti tra i nuovi nati. Su questo tema ASM ha organizzato, nel febbraio del 2024, un Convegno medico-scientifico che, con taglio divulgativo, ha messo a disposizione delle famiglie dei piccoli pazienti affetti dalle patologie del cuore le acquisizioni più avanzate della Medicina specialistica. Ma l’attività svolta da ASM fa ormai parte della storia della prevenzione: negli anni Ottanta, una ricerca patrocinata dall’Associazione ha portato all’elaborazione di un esame oggi comunemente diffuso, la villocentesi.

 

La ricerca, la diagnosi e la cura

ASM incoraggia, con premi assegnati in occasione dei più importanti congressi scientifici, giovani studiosi impegnati in progetti di ricerca innovativi riguardanti le cause, la diagnosi e la terapia delle malattie congenite. L’Associazione acquista apparecchiature tecnologicamente all’avanguardia, da destinare ad ospedali pubblici, per ecografie ed esami prenatali, allo scopo di individuare più precocemente e con maggiore precisione le eventuali anomalie presenti nel feto, consentendo così ai medici di intervenire con le opportune terapie durante e dopo la gravidanza. In particolare, ha arricchito alcune Sale Parto di ecografi portatili molto avanzati, con cui madre e nascituro vengono sottoposti, subito prima della nascita del bambino, ad un controllo più approfondito, che permette di proteggere più efficacemente la salute di entrambi e di diminuire la frequenza dei tagli cesarei. Inoltre, ASM ha donato cinque incubatrici da trasporto di ultima generazione per la terapia intensiva dei neonati prematuri ad altrettanti ospedali in tutta Italia, ed ha in corso una raccolta di fondi per l’acquisto di respiratori ad alta tecnologia, in grado di aumentare le possibilità di sopravvivenza dei circa 30mila bambini prematuri e ultraprematuri che ogni anno vedono la luce in Italia. I primi due apparecchi sono stati consegnati ai reparti di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale di due importanti ospedali di Milano e di Roma.

 

Susanna Messaggio al fianco di ASM

Al fianco di ASM per aiutarne i molteplici progetti c’è da quest’anno Susanna Messaggio, noto e popolare volto televisivo, che sostiene l’Associazione con due iniziative. La prima è una collana di libri da colorare, destinati ai bambini per consentire loro di sviluppare fantasia e creatività. Il primo volumetto, “Colorando con Susanna”, è stato presentato a Milano: dedicato ai cuccioli ed edito da Gengotti Editore, il libro vedrà i proventi interamente devoluti ad ASM. La seconda iniziativa è l’esclusivo calendario da collezione ideato e realizzato dal fotografo Gianni Bellesia per il centenario della nascita di Mike Bongiorno, che si celebra quest’anno. Anche in questo caso, la donazione richiesta per ogni copia del calendario, promosso e diffuso anche in diversi e riusciti eventi solidali, verrà elargita per intero all’Associazione che aiuta le mamme e i loro bambini a difendere la propria salute nel momento più importante dell’esistenza, quello in cui una nuova vita prende forma e vede la luce.

 

Nuove iniziative con le aziende

Sta prendendo forma una nuova iniziativa di collaborazione con un’importante azienda del settore informatico che, oltre a far conoscere gli scopi e le attività di ASM  e della Fondazione ASM al proprio interno, festeggerà ogni bambino nato dai propri  dipendenti con una donazione ad ASM, unendo in tal modo la gioia privata con un gesto collettivo solidale a favore dei neonati più fragili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here