Sostenibilità, Ciafani (Legambiente): “Non c’è economia circolare senza acquisti verdi”

0
28

La transizione ecologica non può essere considerata completa senza l’economia circolare. Per raggiungere un’economia circolare efficace, è necessario incentivare gli acquisti verdi sia nel settore pubblico che in quello privato. Questo approccio porterà alla promozione dell’utilizzo di prodotti e beni derivati dal riciclo anziché da materie prime. In Italia, il tema del recupero di materia è particolarmente rilevante, dato che il Paese ha una leadership consolidata in questo settore. Stefano Ciafani, presidente di Legambiente, sottolinea l’importanza di intensificare gli sforzi nel campo degli acquisti verdi per accelerare la transizione verso un’economia circolare. L’Italia, afferma Ciafani, è in realtà all’avanguardia in Europa in questo ambito, ma spesso non si pone abbastanza enfasi su questo successo. Grazie alle filiere di raccolta e riciclo sviluppate negli ultimi 25 anni, l’Italia ha ottenuto risultati concreti nel recupero di materia, superando addirittura i paesi del nord Europa. Nonostante i progressi nel recupero di materia, c’è ancora del lavoro da fare per promuovere gli acquisti verdi in Italia. È fondamentale per il Paese continuare a investire in questo settore e a sensibilizzare sempre di più sull’importanza di adottare pratiche sostenibili. Mantenere e rafforzare la leadership italiana nel campo dell’economia circolare è un obiettivo che richiede un impegno costante da parte di istituzioni pubbliche e private.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here