GIOIA 22 a Milano: soluzioni eco-friendly e innovative

0
35

Per realizzare il progetto GIOIA 22, un nuovo edificio simbolo del panorama urbano di Milano e parte integrante del quartiere degli affari di Porta Nuova, sono state utilizzate soluzioni tecnologicamente avanzate e rispettose dell’ambiente, come quelle proposte da KESSEL. Il design della torre GIOIA 22 è stato pensato per garantire una qualità della vita lavorativa superiore ai suoi futuri abitanti. Questo progetto urbano, firmato dallo studio Pelli Clarke Pelli Architects (PCPA) esprime l’ambizione di COIMA, una società specializzata nella gestione di investimenti immobiliari per conto di investitori italiani e internazionali, di rivoluzionare il settore immobiliare attraverso l’utilizzo della tecnologia. La torre sorge al posto dell’ex edificio INPS di Via Melchiorre Gioia 22 e si affaccia sul Parco Biblioteca degli Alberi, il terzo parco più grande nel centro di Milano, con una superficie di ben 90.000 m² di verde. GIOIA 22 si estende su 27 piani, di cui 4 interrati, coprendo una superficie totale di 68.432 m². L’edificio ha ricevuto la certificazione LEED Platinum grazie alla scelta di materiali eco-sostenibili e all’ottimizzazione dei consumi energetici con l’utilizzo delle migliori pratiche di edilizia sostenibile. Inoltre, nell’ottica della sostenibilità, sono stati installati prodotti all’avanguardia come il degrassatore KESSEL. Il design della torre promuove l’interazione tra spazi interni ed esterni, pubblici e privati, favorendo la connessione dell’edificio con la città attraverso il podio e le aree verdi circostanti. Gli interni dell’edificio sono caratterizzati da una versatilità che permette di adattare gli spazi alle diverse esigenze degli occupanti, contribuendo a creare un ambiente lavorativo ottimale. Il progetto GIOIA 22 rappresenta dunque un esempio di come l’architettura e la tecnologia possano essere integrate per migliorare la qualità della vita e promuovere la sostenibilità ambientale.

foto Coima

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here