Come insegnare la sostenibilità ai più piccoli

0
42

Tutti dobbiamo fare la nostra parte per aiutare il Pianeta che soffre e renderlo più vivibile. Mentre gli adulti sono chiamati a lottare per innescare un cambiamento, i bambini possono essere educati alla sostenibilità.

Sviluppare interesse e responsabilità nei confronti del mondo che ci circonda è fondamentale fin dalla prima infanzia. Insegnare la sostenibilità ai più piccoli li aiuta a comprendere gli effetti dell’azione umana sull’ambiente e favorisce l’interiorizzazione di comportamenti virtuosi.

Il rispetto per l’ambiente può essere insegnato in tanti modi diversi. Che si tratti di lotta agli sprechi, riciclo, risparmio energetico o mobilità ecologica, l’esempio è sempre la strada maestra. Se i più piccoli ci vedono attenti nei confronti del contesto che ci ospita, è molto probabile che sviluppino la stessa sensibilità.

Vediamo come insegnare ai bambini l’amore per l’ambiente, avvicinandoli ai temi della sostenibilità con leggerezza.

No agli sprechi

Le società occidentali sono quelle che sprecano di più perché tendono ad utilizzare più del necessario. A pagarne le spese è l’ambiente. Limitare gli sprechi significa non solo preservare le risorse che l’ambiente mette a nostra disposizione, ma anche riscoprire il piacere e la bellezza dell’essenzialità. 

Questa visione può essere trasmessa ai più piccoli insegnandogli a non accendere la luce quando non serve, a chiudere l’acqua mentre si lavano i denti, a non impiegare troppo tempo per fare la doccia. Lo stesso vale per i vestiti e i giocattoli: bisogna insegnargli che possono soddisfare i propri bisogni e desideri anche senza strafare.

Home-sustainability

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here