La strategia dell’UE per costruire un sistema alimentare sostenibile

0
26

Il sistema alimentare, dall’inizio della produzione fino al consumo e agli sprechi, ha un impatto significativo sull’ambiente, sulla salute pubblica e sulla sicurezza alimentare. La Commissione europea ha presentato la strategia ‘dal produttore al consumatore’ il 20 maggio 2020 con l’obiettivo di creare un sistema alimentare sostenibile per proteggere la sicurezza alimentare e preservare sia i cittadini europei che l’ambiente. La strategia prevede una serie di proposte normative in diversi settori, come la revisione della legislazione sui pesticidi, nuove norme per il benessere animale, piani per ridurre gli sprechi alimentari e contrastare le frodi legate all’etichettatura alimentare, un’iniziativa per la cattura del carbonio nel suolo agricolo e la riforma del sistema agricolo dell’UE. Queste proposte verranno negoziate e approvate sia dal Consiglio che dal Parlamento europeo. Gli obiettivi principali della strategia per il 2030 includono la riduzione del 50% dell’uso e del rischio dei pesticidi chimici, una diminuzione del 20% nell’uso dei fertilizzanti, una diminuzione del 50% nelle vendite di antimicrobici per animali da allevamento e acquacoltura e l’assegnazione di almeno il 25% della superficie agricola all’agricoltura biologica. Questi obiettivi mirano a promuovere pratiche alimentari più sostenibili e a ridurre l’impatto negativo del sistema alimentare sull’ambiente e sulla salute pubblica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here